PREMIO NOBEL – LETTERATURA 2016

 

bobdQuest’anno il premio Nobel per la letteratura è stato assegnato a Bob Dylan. Il cantautore statunitense di 75 anni è stato il primo musicista ad essere insignito di questo riconoscimento. L’Accademia Reale di Svezia ha premiato Dylan “per aver creato una nuova espressione poetica nell’ambito della grande tradizione della musica americana”.

Robert Allen Zimmerman (questo il suo nome alla nascita) è conosciuto anche come pittore, attore, poeta, scrittore, scultore e conduttore radiofonico e, negli ultimi cinquant’anni, ha dato un grande contributo alla musica, alla cultura popolare e alla letteratura mondiale. Molte delle sue canzoni più note risalgono agli anni Sessanta, delle ballate di protesta americana.

Il premio Nober per la Letteratuta viene assegnato all’autore che “nel campo della letteratura mondiale si sia maggiormente distinto per le sue opere in una direzione ideale”. Ogni anno i membri dell’Accademia Svedese, i docenti di letteratura più di rilievo a livello mondiale e i presidenti di importanti istituzioni linguistiche propongono entro il 1° febbraio una lista con decine di candidati. Durante la primavera si ha una prima scrematura con circa 15/20 nomi, fino ad arrivare a una lista con cinque candidati. A Ottobre viene scelto il vincitore del Nobel per la letteratura, che riscuote un premio di circa 875mila euro durante la cerimonia che si svolge a dicembre.

La nomina di Bob Dylan è stata accolta con una grande ovazione non solo da parte dei suoi fan ma anche da parte di altri cantautori, come Francesco de Gregori che ha affermato che “Bob Dylan incarna l’essenza di tutto questo, nessuno come lui ha saputo mettere in musica e parole l’epica dell’esistenza, le sue contraddizioni, la sua bellezza”.

Anche Amnesty International ha publicato su Twitter un post di congratulazioni.

 

Informazioni: http://www.ilfoglio.it/cultura/2016/10/13/bob-dylan-vince-il-premio-nobel-per-la-letteratura___1-v-149144-rubriche_c313.htm